domenica 28 settembre 2008

[Fatto per..]Come riciclare un grembiule e cambiargli sesso!

Questo è il primo lavoro fatto su richiesta, richiesta che mi ha fatto veramente molto piacere ricevere dalla mamma di Mikela, amichetta di Sveva, a cui in genere sono gli altri che fanno richieste visto che per lavoro pulisce le case di donne indaffarate...


Dovevo cambiare sesso ad un grembiule che da un maschietto passava ad una femminuccia e ancora di più fra 2 anni passera di nuovo ad un maschietto, il figlio più piccolo. Questi giri e rigiri danno un pò l'idea di come in tante famiglie il risparmio sia una cosa seria!!


E così mi sono messa al lavoro, la sfida era importante, difficile e con quell'elemento di trasfomabilità che a me piace sempre tanto. Gli oggetti modificabili sono stati sempre la mia passione e penso che si sia notato sul mio blog "scarpine"!

Ma partiamo dall'inizio. (Brief)

Punto 1.
La superficie da coprire era piuttosto grande circa 13x8 cm e per di più l'applicazione esistente assolutamente indelebile nel senso che era fusa con la stoffa. Inutili i tentativi per eliminarla!
Punto 2
Colore del gembiule BLU! Come farlo diventare rosa?
Punto 3
Riciclo futuro e ri-passaggio da femmina a maschio.

Ed ecco cosa ho pensato, un intreccio di fettucce e merletti prevalentemente sui rosa/bianco che ho inizialmente solo intrecciato ma poi ho dovuto imbastire e alla fine cucire.


Ma per rendere il tutto non solo solidale al massimo ma anche con un certo spessore ho stirato una teletta di quelle con una faccia che si incolla, dimenticando di avere ancora un pezzetto di quella bi-adesiva, perchè comunque una volta cucito tutto ho rivestito con un altro strato sempre di teletta che ho fissato sia stirando che cucendo.

Lo spessore si era così creato perchè nel frattempo avevo pensato che l'unica maniera per renderlo removibile era fissarlo con dei bottoncini a pressione, soluzione che inoltre avrebbe permesso di lavare il grembiule senza problemi, rimuovendo l'applicazione per poi rimetterla a grembiule stitrato. Ma come finirlo? Ho preso tutto ciò che poteva andare bene, fiorelli, bottoni, ho fatto dei fiocchetti di diversi colori, ho provato anche a ricamare con il filo Moulnè.


Ma come sempre vado cauta ad aggiungere cose, ho scelto solo fiocchetti e bottoni di un solo colore. La superficie era piuttosto grande e la nuova applicazione sarebbe risaltata molto anche per il colore blue del grembiule, non potevo spingermi a fare cose troppo cariche oltre ciò che già era.
Ecco il risultato, montato sul grembiule.
Io mi sono divertita veramente tanto anche se è stato un lavoro piuttosto lungo e mai fatto prima quindi con una piccola dose di ansia che per fortuna è rimasta assopita!!!
Ovviamente ho unito il dilettevole all'utile (paradossale ma possibile invertire il detto!!) e mi sono messa in ordine la mia cassetta delle fettucce che però è già pronta ad essere trasferita in una scatola IKEA più grande appena possibile.

E per Sveva? Premessa: IO ODIO I GREMBIULI! ma quest'anno lo vogliono e allora....posso dirvelo domani??..sono a pezzi...dopo una giornata "montaggio IKEA" .....ho anche cucito!
Condividi/Segnala questo articolo

6 commenti:

sempre Fata Bislacca 29 settembre 2008 09:59  

Ciao mia carissima! Ma che bella idea e che belle foto! Poi questo lavoro è riciclabile, quando il grembiule verrà di nuovo convertito a maschietto la mamma potrà utilizzare questa meraviglia per dare un tocco di nuovo a un suo vecchio cappottto o su una borsa tristina!!!!Questa è proprio un'idea furbetta!!!! Un bacio grande filatrice folle!!!!! A presto!

manuscrap 29 settembre 2008 14:02  

un'idea davvero geniale, complimenti :))))))))

elena fiore 29 settembre 2008 17:06  

Quando la nostra Roberta scriverà nel suo blog : oggi mi sono bevuta una bella tisana , sparapanzata sul divano giocando a "vegetor" (da Pretty Woman) davanti alla tv ? Credo , mai...
Complimenti per i tuoi ritmi e le tue creazioni a go-go!

Caty 30 settembre 2008 12:29  

Bella l'idea e ancora più il risultato , sembra proprio sia sempre stato così ( anche perchè non si può amare il blu ed essere femmine ?) un saluto a tutti i fortunati bimbi da quelle perti !

AnnaDrai 1 ottobre 2008 00:06  

Mi piace questa personalizzazione del grembiule!

Anonimo,  25 novembre 2011 17:10  

... ARRIVO TANTO IN RITARDO IO, PERO' FATTELO DIRE: UN GENIO!!! SEI UN GENIO!!!


DA FEDERICA

Posta un commento

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP