martedì 5 gennaio 2010

[Idee per Natale]..la Befana vien di notte...

..non avevo previsto di fare un post sulla Befana non ho mai fatto nulla di speciale se non qualche biglietto..e stavo lavorando ad un post-tutorial che ovviamente ora sta in coda...


Sveva in questi giorni, come tutti i bimbi, è ovviamente a casa ed io sono stata colpita dal mio familiare maldischiena che però questa volta è stato più crudele del solito.
I pomeriggi sono lunghi, fuori fa freddo o piove  e Sveva è sempre più esigente, vuole continuamente che giochi con lei e rubarle qualche momento per cucire non è facile non vuole vedermi con l'ago e lo dimostra anche duramente. Ma è un problema di età e non di trascuratezza..capirà cos'è la libertà presto..

Per Natale ho realizzato un kit da regalare a una bimba amica (molto amica..) con cui ci si poteva realizzare una corona da regina, in feltro pretagliato con mille accessori, pezzetti di altro feltro, pon pon, bottoni, pailletes, lustrini e nastrini luccicosi. Avevo in mente questa idea anche per altre occasioni e forse  per nuovi prodotti didattici per bambini Crea . (Come i Burattini a Dita del Mazzamurille)


Così solo con il kit sono riuscita a strapparla dai suoi bambolotti e pappine finte e fare con lei la calza che avrebbe regalato al suo nuovo orso appena acquistato dal rigattiere vicino casa dove spesso ci rifugiamo a piedi e scoviamo cose antiche e buffe o compriamo qualche vecchia cassetta o rocchetti di cotone..peluches!

...ma avevo in mente anche le calze di Luzia Pimpinella..



Ecco allora cosa c'è uscito oggi pomeriggio..una calza per Sveva da cucire facilmente per qualsiasi bambino con l'ago da lana senza punta e filo di lana, perchè preforata e poi pon pon, bottoni, altro feltro con cui divertirsi a personalizzarla.
Le foto che vedete sono alcuni rentativi di personalizzare la calza..domani la finiremo per regalarla all'orso Freddy.







E poi la calza per me che ora è appesa dietro la porta di ingresso, penzoloni alla corona di pon pon fatta a Natale..


Io mi ci sono diverita un mondo..una delle mie fisse giovanili, ma ho ricordi molto più indietro, era disegnare scarpe con i tacchi in milioni di modi diversi. Mia nipote potrà confermarlo, lei le ha imparate a fare da me..volevo fare la stilista e mi piaceva disegnare modelli di donne alla Ferrè e all'Armani degli anni '80 ovviamente. I miei diari ne erano pieni...



Così mi sono disegnata una bella mega gamba con scarpa con zeppa, di profilo, tallone polpaccio, dorso..ne ho tagliato 3 sagome di dimesioni diverse inclusa la bella scarpa rossa e le ho cucite fra loro lasciando la scarpa rossa aperta per contenere un biglietto d'auguri..


Alcune idee per personalizzarla..poi l'anno prossimo smonto tutto e la rifaccio..

Non è molto capiente ma se immaginiamo di metterci dentro qualcosa di piccolo e prezioso..c'è tutto lo spazio che volete inclusi confetti o baci perugina in minima quantità!
Io l'ho trovata un pò sexy e un pò fumetto e comunque mi piace guardarla perchè mi ricorda i miei sogni di bambina e poi ragazza e poi donna..




Mi spiace aver fatto questi lavori così tardi, rimedierò con le pattern per l'anno prossimo!, però se decideste di provarci in poco tempo sono certa che ci riuscirete...prendete una vostra scarpa con il tacco, poggiatela di piatto su un foglio e tracciate un contorno con abbondanza (immaginate il polpaccio gardandovelo allo specchio)...poi tagliate e infine cucite con la macchina. 

La calza di Sveva è ancora più semplice provate a realizzarla in KIT, impacchettatela e riempitela di mille bottoni e lustrini da trovare in casa, e regalatela ai vostri bimbi da cucire e personalizzare e poi alla fine riempire d'altro...potrebbe essere una nuova idea per la Befana ..non credete?

Buona Befana a tutti..che dopo ricominciano le scuole!!!
Condividi/Segnala questo articolo

21 commenti:

Rossana 5 gennaio 2010 23:13  

Che meraviglia! Solo tu, puoi.
Buona Befana a te e Sveva e un abbraccio grandissimo.

bombamagagna 6 gennaio 2010 00:40  

bellissime :D
la tua la preferisco col laccetto ;)

Lilly 6 gennaio 2010 00:49  

Favolosa calza della Befana,certo che Sveva è una bimba fortunata. Buona Befana anche a te ! =^_^= Bacione

Beta 6 gennaio 2010 00:51  

Mentre aspetto che i Mostri s'addormentino per iniziare il mio giro ( ;-P ) approdo qui da te e trovo queste meraviglie! Peccato solo che a quest'ora io non possa mettere in funzione la macchina da cucire ... ma me le appunto senz'altro per il prossimo anno ... vado, che la scopa m'aspetta.... smack smack

CIRI 6 gennaio 2010 01:08  

... Che bellezza la tua calza!...ed anche quella di Sveva naturalmente!!! ... Conserverò gelosamente tutte queste idee per il prossimo anno ... e questa volta anch'io mi metterò a lavoro un pò prima!!!

RID 6 gennaio 2010 01:37  

Maravilloso, que divertidos y preciosos, Roberta!!!! Sveva también es una gran creativa!!!!
Feliz Befana, aquí esta noche llegan los Reyes Magos de Oriente cargados de regalos para los niños buenos...
Besos

nuvoledicotone 6 gennaio 2010 07:58  

Come sempre Roberta ha tirato fuori dal suo cappello magico un'altra meraviglia!! Complimentoni!!

Perline e bottoni 6 gennaio 2010 08:58  

Queste idee arrivano sempre tardi... Proporrei per l'anno venturo di iniziare con i tutorials per Natale e Befana già a giugno,così al mare ci si rilassa e ci si avvantaggia. La scarpa col taccozzo è scicchissima e divertente. Per adattarela a me potrei anche semplificarla saltando completamente la caviglia. Buonissima giornata uggiosa-

supermamma 6 gennaio 2010 09:43  

bravissima roberta veramente carine le tue idee peccato che le ho viste tardi ma mi sono salvata le immagini per i lavoretti del prossimo anno farò fare sicuramente la calza ai bambini
peccato che non ho figlie femmine altrimenti avrei provato subito a rifare la corona

Chiara 6 gennaio 2010 09:47  

Che idee originali!! Salvate come ispirazione per l'anno prossimo :) grazie mille

helena 6 gennaio 2010 10:29  

Queste sì che sono calze adatte anche a noi grandi. Sì perchè la Befana è arrivata ancha da me ( ho 49 anni!). Però poverina non vede bene e mi ha portato tanto cioccolato!!!

ROSA 6 gennaio 2010 14:39  

le tue idee sono molto originali... complimenti!!!

cali 6 gennaio 2010 16:46  

calze chic!!
ma noi adoriamo soprattutto la corona da principessa.
come va la schiena??

La mansarda delle idee 6 gennaio 2010 16:53  

roby.... sei sempre una grande .. la tua calza è uno spettacolo...buona befana... dalle due befane della mansarda

franca,  6 gennaio 2010 19:55  

Robbi sei bravissima. Il prossimo anno spero ne farai una anche per me.....

karen 7 gennaio 2010 15:38  

mi piace tantissimo l'ultima!! sei bravissima e sempre piena di idee!

Giulia 7 gennaio 2010 15:56  

ogni volta che entro nel tuo blog.. mi chiedo com'è che certe persone nascono con cotanta fantasia e altre no.. ;)
Sei bravissima e io sono una tua fan alle prime armi.. se vorrai visitare il mio blog.. se non altro ti farai due grasse risate.. Consigli ben accetti! un bacio Giulia

Certain Creatures 7 gennaio 2010 17:58  

Queste sono proprio uniche! Che brava che sei.. che idea!!
;)
un abbraccio
Francesca

Anonimo,  8 gennaio 2010 15:22  

Favolosa.....provo la corona da regina con Aissa mia figlia.
Grazie
Tatiana

cali 9 gennaio 2010 10:16  

ciao Roberta, spero che tu stia meglio!!
ti scrivo in questo post perché tra calze e scarpette siamo sempre in tema 'piedi'.
ho visto la segnalaione in FB del tuto per le scarpette da case fatte a crochet.
ne ho fatta una ieri sera, va un pò ritoccata secondo me, perché troppo larga e un pò corta, ma sono bellissime da crochettare.
grazie!!
p.s.
la puoi vedere nel blog, se ti va.
volevo mandarti una foto ma non volevo sovraccaricarti la posta
buon fine settimana creativo

Paola 10 gennaio 2010 11:05  

la calza con la scarpa con zeppa è favolosa: un'idea geniale, complimenti!

PaolaVe

Posta un commento

About This Blog

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP