sabato 15 novembre 2008

[Idee per Natale]Lavori in corso Scuola e Natale...qualche semplice consiglio.

Ritorno con i miei lavori, lavori in corso, tanti e tutti insieme. E' uno dei motivi per cui non riesco ad aggiornare quotidianamente il Blog.

I Lavori in corso: per la sezione "D".
Per Halloween niente zucche, niente fantasmini, niente di niente neppure parlarne...nella sezione "D" dei Delfini si fà il vino e la marmellata. Così in classe di Sveva hanno pigiato uva nera, una cassa intera e riempito 21 bottiglie di "simil vino" e poi hanno cotto il giorno dopo altra uva per fare la marmellata. Questa produzione di bottiglie e vasetti verrà venduta al mercatino di Natale che viene organizzato ogni anno e il cui ricavato viene devoluto per beneficienza. I bimbi faranno le etichette e hanno anche deciso il nome. Allora ho proposto alle maestre di contribuire con qualche lavoro, chiedendo ovviamente il permesso per evitare qualsiasi problema. Hanno accettato favorevolmente (il dietroporta della sezione D l'ho fatto io l'anno scorso e ancora viene usato..prima o poi ve lo faccio vedere se riesco a fotografarlo..) e così abbiamo deciso insieme due lavori distinti. Per la marmellata grappoli d'uva che i bimbi dovrenno assemblare. Per il vino delfini da legare al collo della bottiglia. Sono due giorni che taglio cerchietti per l'uva ma ho trovato un sistema rapido che mi sta permettendo di produrre cerchietti in quantità, minimo 6acini X21grappoli!!





Vi mostro il metodo che uso generalmente quando faccio lavori simili. In genere faccio uno schizzo per avere un'idea dell'idea, poi a mano faccio il disegno su un foglio bianco e ricavo la sagoma. Non uso il Pc, volutamente non ho in casa nè scanner nè stampante, mi piace molto schizzare idee e soprattutto è un ottimo e continuo esercizio manuale. Le scarpine sono nate così solo quando sono passata al taglio Laser ho usato il computer per l'ultimo prototipo e poi per l'impianto definitivo. L'allenamento nel disegno è come l'allenamento nello sport!

Così con la sagoma base taglio tutti i pezzi. Con il feltro è molto più facile tagliare una sagoma base di feltro da 3mm e con questa tagliare tutte le altre. La carta scivola e bisognerebbe appuntarla con uno spillo invece feltro con feltro l'aderenza è sicura e anche lo spessore ti aiuta a fare un taglio più preciso. Quando si devono tagliare molti pezzi di forme diverse consiglio sempre di tagliare prima tutte quelle di un soggetto e poi passare al successivo. Prendere la mano a tagliare bene delle sagome è necessario per trovare la maniera migliore per eseguire il taglio, il verso della sagoma in mano, le curve e i particolari più piccoli da perfezionare solo alla fine. Le forbici sono fondamentali, taglienti anche sulla punta, piccole e leggere.

Gli acini dell'uva sono fatti con una monetina delle vecchie 50 Lire, più piccola del centesimo attuale. Taglio una striscia alta quanto il diametro della monetina e poi tanti quadratini che con l'aiuto della monetina, poggiandosi sul suo spessore, per tangenti taglio la stoffa in eccesso.

Non è un taglio circolare ma tanti taglietti lungo la circonferenza. Facilissimo!! La sagoma del grappolo è stata ricavata dopo aver disegnato i singoli acini e semplicemente ricostruendo intorno ad essi un disegno come se fosse un'ombra. Al Grappolo manca un buchino che farò a lavoro finito con quell'attrazzo con cui si fanno i buchi alle cinture.

I delfini sono per le bottiglie di vino. Inizialmente pensavo di farli tutti azzurri ma poi ho pensato che colorati avrebbero creato più allegria e maggiore divertimento nella scelta. Sono i bambini che decidono al mercatino cosa comprare.
Stesso procedimento. Da un libro per bambini è facile trovare un delfino da ricopiare o ancora più facilmente con Google cercare un delfino fra le immagini. Fare il disegno su carta tagliare una prima sagoma base e tagliare le succesisve usando questa.

Ho fatto vedere il lavoro alle maestre e abbiamo concordato per un secondo buchino in cui passerà un nastro di raffia invece della fettuccia o del semplice spago. Lunedì devo aver finito tutto ecco perchè vi mostro ora il lavoro.

Lavori per Natale.
E poi il Natale, Natale alle porte. Dopo aver visto il sito di Cipi che porta poi ad Alessia e ancora al Tutorial ho deciso di provarci anche io perchè sono in cerca di idee per Natale, per i parenti, gli amici il meeting. Ed ecco i primi due....

Non ho seguito il tutorial, non sono mini ma non sono neanche grandi. Sono facilissimi e divertentissimi da fare.

E per finire i miei uccellini in Kit utilizzati per realizzare dei Portatovaglioli. Penso che li preparerò per la cena di Natale a casa di Franca ma saranno anche sul suo albero visto che me ne ha chiesta una partita.
Tutti questi lavori sono in una scatola sulla mia postazione dinamica, il tavolo della cucina. Passo da un lavoro all'altro cercando di chiudere quello che ha la precedenza...
Insomma qui da queste parti ci si sta allenando e preparando per un Natale colorato, cercando di non pensare ai problemi e alle noie quotidiane, ai dolori interiori e alla...Recessione!
Buona domenica a tutte.
Condividi/Segnala questo articolo

14 commenti:

sempre Fata Bislacca 16 novembre 2008 07:47  

Ciao cara Roberta; sembra che deve essere domani Natale... Pensare agli addobbi, alle ordinazioni per i regali, ai brillantini ed ai nastrini... Eppure mi ero ripromessa di non cascarci... È che arrivo a Natale che sono stufa di veder biscotti (anche se finti), lucine, nastrini, adobbi, renne e babbi natale... Eppure il natale mi è sempre piaciuto molto ma ultimamente, forse a causa della recessione di cui parlavi, è l'unico momento dell'anno in cui si spende pensandoci meno sopra. Forse anche per i nostri genitori è stato così e noi bimbi non ci accorgevamo del lavoro e del sacrificio che c'erano dietro per offrirci una notte magica... Non so! Cerco di sforzarmi di tenere presente il vero significato di Natale, la redenzione degli uomini.... E li regali e scintilliii riprendono senso e valore! Un abbraccio grande che torno al lavoro!

elena fiore 16 novembre 2008 10:23  

Gli uccellini sono davvero deliziosi : i miei preferiti! e quando vedo il feltro mi illumino sempre...buona domenica, bacio. elena

Mammafelice 16 novembre 2008 10:49  

Che bello saper disegnare a mano, quanto mi piacerebbe saperlo fare!

I portatovaglioli son deliziosi e anche molto molto eleganti. Bella idea!

Alessia 16 novembre 2008 14:38  

Ciao Roberta! Che bello tutto! Molto carini i lavori per la classe di Sveva e bellissimi i portatovaglioli! Grazie per i consigli e per le idee, anche se io non riesco mai a mettermi al lavoro per Natale così presto... e mi fa una certa impressione vedere già da 15 giorni gli addobbi un po' ovunque.
A presto!

RID 16 novembre 2008 17:14  

Ciao Roberta, qué preciosas ideas. Acabo de apuntarme a tus seguidores...
Besos

Lisse 16 novembre 2008 18:07  

roberta, tu fai proprio venire voglia di fare, di non tenere le manine inattive!
però dopo aver visto i tuoi lavori non lo so se porto al meeting quelli che ho fatto io!!! :)

Brikebrok 16 novembre 2008 20:35  

tutto così bello e colorato !

Alessia 17 novembre 2008 08:51  

Che meraviglia!
Credo non ci sia altro da dire...

Io pensavo di essere in anticipo (e qui ci poteva scappare la nevicata in autunno!) ma invece le decorazioni recuperate dalla libreria non mi piacciono più e quindi devo ingegnarmi a far qualcosa. Ho qualche foglio di pannolenci (non di feltro vero, purtroppo) sui toni del rosso-rosa-arancio e mi spremo le meningi ;)

manuscrap 17 novembre 2008 11:42  

che belle idee Roberta, grazie per condiverle anche con noi!
sono appena tornata da un bellissimo meeting a genova dove sono stata con Cri e come regalino abbiamo portato proprio questi puntaspilli :))) i tuoi sono molto più belli :)))

lauraelle 17 novembre 2008 16:10  

il feltro è sempre magico, si lavora con molta semplicità ed è FONDAMENTALE quando si parla di Natale. Naturalmente per complimenti per le idee e grazie per le spiegazioni!
Laura

AnnaDrai 17 novembre 2008 16:13  

Davvero originali gli uccellini-portatovaglioli!
Eh eh a giudicare dalle diverse fans e creatrici, quei puntaspilli vanno davvero di moda ;) Ho visto in anteprima quelli di Manu e Cri... e ora i tuoi che sono davvero deliziosi!
Belli tutti i tuoi lavori con il feltro: coloratissimi e pieni di allegria!
Io ho iniziato a fare qualche regalino natalizio, ma poi ho avuto il blocco creativo e soprattutto.. tanta pigrizia :P

Marge 17 novembre 2008 19:39  

Carina l'uva per chiudere le bottiglie di vino! Proprio la settimana scorsa ho fatto un progettino simile, è sul mio sito, cucendo anche dei bottoni qui e lì, ma sinceramente, poi alla fine non ho proprio saputo che farmene, è solo che mi piaceva tanto realizzare l'idea; credo che alla fine ci attaccherò una fettuccia e l'appenderò alla porta di casa, come decorazione autunnale.

Ciacchina 24 novembre 2008 09:08  

......vedere tutti questi colori e pensare all'energia positiva che ci hai messo mette il buonumore!! ci voleva proprio in una giornata uggiosa come quella di oggi
Cristina

crafty 25 novembre 2008 11:32  

Adoro fare i bottlecap pincushions, ho participato ad uno swap al'inizio di quest anno adesso ho una grossa problema......non riesco piu buttare via i tappi.......anche in giro !!!!!!
sono facile e veloce da fare, mi piace decorare piu come avere un aspetto di un cupcake.
ciao
the real crafty

Posta un commento

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP