giovedì 27 novembre 2008

[CandySmile]: una segnalazione speciale!

Ho una segnalazione speciale da fare. C'è un Candy Speciale, diverso dai soliti...non si vince un kit o un oggetto handmade ma un libro, un libro scritto dalla stessa persona che offre il Candy (può definirsi anch'esso handmade?).

Lei è Giovanna, LAMAGAGIO', una mia amica di gioventù che come le mie uniche e sole amiche importanti che ho non vive a Pescara ma è a Bari, mia città natale. Spesso mi piacerebbe averla qui, come in questo periodo ma...

Lei è una persona speciale, bellissima dentro e fuori, piena di curiosità e interessi, determinata!!. Io spero che si faccia conoscere di più, che permetta a voi che l'andrete a trovare di curiosare nella sua vita, di scoprire come è nato questo libro e questa sua passione. Io l'ho letto per prima, in bozza e l'ho trovato scritto benissimo e con una storia che riflette senza alcun dubbio il grande amore e la grande attenzione ed osservazione quotidiana che ha per i suoi bellissimi figli.

Oggi la sua vita è ad una svolta ed io le auguro tanta serenità e tanta fortuna...
un bacio grande Giò.
Condividi/Segnala questo articolo

10 commenti:

Merylu 27 novembre 2008 16:02  

Ma che idea bellissima!
Un libro è una delle cose migliori da regalare, ti apre mondi, storie, cuori infiniti e non si smette mai d'imparare.
Una volta, neanche troppo tempo fa, il mio sogno più grande era diventare scrittrice, quindi posso immaginare la gioia della tua amica nel vedersi pubblicato un libro. Congratulazioni a lei, e complimenti a te per la bella iniziativa del Candy dedicata a un libro! Passerò di sicuro dal suo blog =)
Mery

lamagagiò 27 novembre 2008 16:06  

...e tanta fortuna anche a te. Stringi i denti sei brava, tanto. Non vedi in quanti se ne stanno accorgendo? Passerà.

Silvia 27 novembre 2008 18:08  

Ciao Roberta! Ho appena letto il tuo penultimo post.. insomma è stato piacevole. Sono felice per te e molto incuriosità dal mondo scrapposo.
Credo che anche il libro della tua amica si possa definire handmade, perchè no? E poi, è una cosa davvero bella offrire le proprie emozioni e le proprie abilità creative con le parole. Cosa c'è di più prezioso?

Un bacio
Silvia

lamagagiò 27 novembre 2008 21:08  

Ehi Roby, avendo un pò di tempo in più a disposizione, ho scorso tutti gli ultimi post del tuo blog e ci sono tante cosette uniche e deliziose. Ho immaginato una botteghina in cui ci sei dentro tu a produrle e venderle. Sono certa che in un mondo di omologazione in cui trovi oggetti uguali da Bari a New York, da Parigi a Pechino, andrebbero a ruba. Perchè non provi?

Lisse 27 novembre 2008 22:34  

roberta che fai???? mi rubi il mestiere??? :)
grazie per la segnalazione!

scarpette rosse 28 novembre 2008 15:26  

Grz Roberta per la tua segnalazione, il candy con il libro è veramente strepitoso, io amo leggere ma ultimamente ho poco tempo ma andrò a dare un'occhiata al blog della tua amica, ciao

elena fiore 28 novembre 2008 16:42  

Tanta felicità e fortuna anche da parte mia...a tutte e due!

cUOrePaLLiDo 28 novembre 2008 20:26  

Ciao Roberta, tranquilla, io vengo a trovarti con molto piacere, xkè ammiro molto quello che fai, il tuo blog e quello di Elena sono stati i primi che ho inziato a seguire, e forse proprio grazie a voi ho deciso di aver un blog mio per condividere ciò che mi piaceva.
Torna pure quando vuoi, ti aspetto, un bacio

Mammazan 29 novembre 2008 00:33  

Non oso pensare a quanto lavoro ci sia dietro alla stesura di un testo, di un libro che racchiude le proprie emozioni ed esperienze e poterle condividerle con tutte le altre donne.... un bellissimo regalo da fare e da farci.
Ora vado a vedere per sapere qualcosa di più .
Sempre complimenti per le tue creazioni
Grazia

Posta un commento

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP