giovedì 26 giugno 2008

[Prototipando] (si impara!!): borsetta da polso, un lavoro a due mani.

...mia figlia è nuovamente al mare dai nonni...ed io qui a lavorare, lavorare, lavorare...ma oggi ho deciso, faccio una pausa...il computer bollente il mio cervello anche, cucio... in terrazza al tramonto? certo....che delizia!!




















Sì, mi cucio la borsa di "Diana", cioè utilizzo il cartamodello che mi aveva mandato insieme a tutti gli altri regalini. Avevo già tagliato le stoffe qualche giorno fà in un ritaglio di tempo.

Tela IKEA pesante e lino morbido e grezzo per l'interno.

La stoffa IKEA mi è stata portata dalla mia cara amica Mimma da Bari, (qui IKEA non c'è e non capisco il perchè...mi tocca andare ad Ancona o approfittare di amiche fortunate che per fortuna hanno buon gusto da scegliere per me!).


Ho delle nuove stoffe eccole GS Scampoli e IKEA (anche loro scampoli) tutte lì che mi guardano e aspettano, ed io che soffro perchè devo sfruttare tutto, e dico tutto veramente, il tempo che ho senza la mia stellina da far giocare.
Per fortuna un momento di relax imposto; riprendo i tagli in mano e cerco di capire come cucirli. Vi assicuro che impazzisco abbastanza a capire quanta parte si cuce a macchina e quanta rimane da chiudere a mano per rifinirla al meglio, e poi i punti nascosti se me li spiega qualcuno le sarò grata!!! Apro un tutorial di Anna per capire il procedimento, imbastisco, cucio, scucio, smonto...un vero prototipo...ma ho capito come devo fare! presto ne farò un'altra, spero, e preparerò sicuramente il tutorial da pubblicare. Il modello è noto sul web nulla di nuovo. E una borsa veramente piccina anche se le foto non la mostra realmente. L'abbinamento con un lino molto morbido per l'interno mi è piaciuto molto, il colore non è in tinta precisamente, ma il grezzo del lino le dà un aspetto piacevole. Non è reverse, troppo per me in questa fase!

Prototipando si impara! e un grazie a Diana.
Che gran relax che mi sono regalata!
Condividi/Segnala questo articolo

8 commenti:

manuscrap 27 giugno 2008 13:27  

ma è proprio bella, bellissima, i prototipi a me vengono degli sgorbi!!!
ho lo stesso tuo problema con ikea, qui (perugia) non c'è e prima che aprisse roma nord o ancona andavamo a firenze o bologna, aiutooo!!! lo trovo ingiusto, voglio tante stoffine :))))
sono contenta che tu conosca già Anna, lei è davvero fantastica e presto ci incontreremo!!!
ho chiacchierato troppo, scusami!

giordana 27 giugno 2008 20:50  

Ciao, scusa l'intrusione, sono capitata nel tuo blog cercando "nuove idee". Complimenti per i tuoi lavori, davvero belli.
un saluto Giordana

Mammazan 28 giugno 2008 06:55  

Ciao!!!
non ci crederai.. Ti ho scoperta per caso e sono stata a guardare TUTTI i tuoi post e dico TUTTI.
Anche a me piacere cucire, ricamare, lavorare a mano acnhe se ora la voglia mi è un pò passata, ma ne ho fatte di tutti i colori riuscendo a non insegnare nulla a mia figlia che fatto solo qualche crocetta a punto croce.
Brava il tuo blog è ... simpatico e freschissimo.
Bacio da una nuova amica!!!!
Grazia

RID 28 giugno 2008 10:01  

Realmente excelente!!!! Es precioso...yo quiero uno igual!!!!
Bravissima Roberta!
Ciao bella!

DIANA 28 giugno 2008 11:34  

Grazie per i grazie!!!comunque ti è venuta veramente beneeee!!!qui fa troppo caldo anche per parlare...comunque ci risentiamo preasto!!

Anna at D16 8 luglio 2008 03:19  

The bag is beautiful, thank you for showing me!

Fata Bislacca 25 febbraio 2009 21:50  

Oi oi, presto una nuova versione Roberta bislacca_bislacca oppure Fata Filava_filava???? Grazie amica mia!!!!

Laura CheBirba 9 ottobre 2010 14:47  

Ciao, stamattina ho scritto sul mio blog un post dedicato ai negozi di tessuti ed ho citato anche il Giesse scampoli che vedo tu conosci, a differenza di molte appassionate di cucito... ti andrebbe di scrivere un commento su questo negozio che tu conosci direttamente? il post è questo http://chebirba.blogspot.com/2010/10/negozi-di-tessuti.html

Grazie mille, ti aspetto se ti va, Laura

Posta un commento

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP