domenica 8 giugno 2008

[Prototipando]: la t-shirt "albero di mele" - Regali: Le ManiT-shirt

Il prototipo


Ovviamente per mia figlia, il prototipo di questa maglietta, finita un paio di settimane fà, primo esperimento di applicazioni cucite a mano con punto filza, usato per fissare l'applicazione e punto scritto per il profilo della chioma e i rami. 2 strati di tela per il tronco, 3 per la chioma intervallati da una teletta con la colla, che si stira, che però sinceramente non ho capito come si usa perchè il risultato che spreravo avesse non è stato al 100% soddisfacente. Me lo farò spiegare da GS, unico posto in cui ti sanno dire tutto. Perchè sì, nelle mercerie di oggi, quelle ereditate dalle figlie di mamme esperte-sarte che però non hanno imparato nulla dalla loro mamma, non si impara più nulla. Comunque se qualcuno ha buon cuore a spiegarmelo... lo ringrazierò tanto.



Il regalo
Tanti auguri Luca e Francesco, 4 anni festeggiati al mare in uno stabilimento balneare con un tempo variabilissimo pregando tutte che non piovesse. Balene gonfiabili mega scivoli, tappeti per saltare, tutto sulla sabbia e ancora patatine, arancini e pizzette, cocacola e tanti bimbi, quasi l'intera classe. Qui si usa così.


Le mani sono quelle della mia bimba, mi è sembrata un'idea carina per un regalo di bimbi che rimarrà un ricordo anche per me. Sono piaciute molto, tanti colplimenti da tutte...tranne alcune dallo sguardo traverso ( per loro sai, io sono un pò una tipa strana!!! che simpatiche nemiche!)

Ispirata da questo post rispondo al "giochino" lanciato dalla mia amica Manuela.

6 cose IN:
-Mi piace evitare la domenica pomeriggio sul lungomare ma amo andarci tutte le mattine con mia figlia a vedere il mare prima di entrare a scuola. Ora è lei a chiedermelo.
-Mi piace dormire il pomeriggio durante il we con la bimba in giro che gioca e che mi lascia fare. Adoro quando lei mi raggiunge nel letto.
-Mi piace cucire, in piedi, davanti alla mia mega finestra sul parco...vedo la città e mi sembra bella.
-Mi piace la frutta, tutta e tanta anche se non è più come una volta.
-Mi piace svegliarmi prestissimo, per il silenzio, per il tempo a disposizione che mi fà fare tutto con calma, perchè già cucio e stiro.
-Mi piace la semplicità in ogni manifestazione dell'essere umano...per fortuna esistono i bimbi.
6 cose OUT:
-Non mi piacciono le mamme che si mettono in mezzo ai bisticci dei figli attaccandoti personalmente.
-Non mi piace la falsità e l'ipocrisia.
-Non mi piace essere presa per una "strana", sono soltanto molto aperta di vedute e soprattutto libera da schemi mentali e sociali.
-Non mi piace il razzismo di per sè, preferisco il delinquente al furbo e di furbi italiani ce ne sono tanti!!
-Non mi piace la situazione civile e culturale in cui viviamo e in cui i nostri figli dovranno crescere...spero di essere volata prima su marte! Previsti primi voli nel 2029!
-Non mi piace dare importanza al cibo, alle previsioni del tempo, ai grandi esodi festivi, alla cronaca nera.
Condividi/Segnala questo articolo

5 commenti:

emanuela64 9 giugno 2008 14:16  

smackkkkkkkkkkkkkk considerale altre 6 cose che piacciono anche a me e 6 che non mi piacciono! avrei potuto scriverle io....specie la trasferta su Marte....

lamagagio,  9 giugno 2008 15:27  

Ciao Roberta, sono tornata finalmente. Ormai senza internet ci si sente fuori dal mondo. Belle le due t-shirt, specialmente quella con le piccole mani di Sveva. Posso farlo anke io il giochino?

RID 9 giugno 2008 22:13  

WOW...Bellisime le due t-shirt. Me han encantado, preciosas!!!! Veo que estás avanzando mucho y rápido en el campo de la costura!!! Un beso querida amiga!!!

barbaraland 10 giugno 2008 00:39  

Molto belle entrambe le creazioni! Quella delle mani è proprio una bella idea. Ricordo che anch'io, qualche anno fa, regalavo tante t-shirt alle mie amiche, ma usavo i colori per stoffa.

Posta un commento

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP