martedì 1 febbraio 2011

[Kit] KiKi Doll..perchè è bello comprare kit!

Ma che bello comprare Kits!

Potrebbe sembrare un vecchio post già scritto e infatti ho parlato già, sul Le Scarpine di Sveva, tre anni fa di questo kit e di questa meravigliosa azienda che finalmente è ritornata in vita a tutti gli effetti, ClothKits.co.uk .

Volevo riproporla qui..dopo averla fatta girare su Fb..scoprendo che in tanti non la conoscevate.
Tre anni fa parlai della ClothKits e dei suoi vestiti in kit..un'altra meraviglia..sono certa che vi tenteranno moltissimo! (io mi trattengo..ma ancora per poco!).

Oggi vi parlerò di bambole!

Sono passati tre anni e sembra che i kit siano diventati una realtà, sono sempre più richiesti perchè farsi qualcosa con le propie mani sta diventando cosa per tanti e non più per pochi. Molte amiche creative li stanno offrendo in vendita oltre ai loro lavori.
E' il segnale che molte più persone si stanno avvicinando alla manualità e prodursi qualcosa giudate da chi ha esperienza è un ottimo inizio. Poi non la si smetterà più..

Una mia cliente che compra solo le mie Scarpine in kit mi ha confessato che continua a divertirsi nel realizzarle..questo credo che sia il miglior giudizio per chi progetta kit!

Così è arrivata l'ora di sperimentare anche i kit di altri..io che non compro quasi nulla sul web per paura di affondare ho aspettato tre anni e Sveva di 6 per farmi tentare.. per decidermi ad acquistare questo che è stato per noi un esempio, un modello di idea di kit diverso dal solito e così bello, perchè è al materiale e alla bellezza del risultato che ClothKits ha sempre lavorato con i suoi tessuti stampati e nessun cartamodello. Questo è il suo plus! Guardate il negozio e non fatevi tentare troppo!

Per deformazione professionale quel poco che acquisto sul web sono solo kit e riceverli è un piacere, scartarli e scoprire tutte le sue parti è la prima nota positiva che si riscontra.


Quando poi ciò che ricevi corrisponde esattamente alle tue aspettative non serve altro che mettersi al lavoro e divertirsi. Basterà tagliare 5 mm intorno alla stampa della bambola e del vestito, imbottirla con l'imbottitura in dotazione e cucire..etichetta ed è fatta. Io ho acquistato con 1 euro in più il materiale per cucirla, i due rocchetti di filo e 20 cm di velcro.
Arriva a casa vostra in una settimana.

..le istruzioni sono in inglese ma i disgni aiutano molto anche chi non lo conosce..poi Google Traslate aiuterà in momenti di crisi. Penso che sia un lavoro facile e questa cosa mi piace assai!


Ho soltanto l'impressione generale che servirà personalizzarla per darle una vera identità e per non somigliare a tante altre tutte uguali..ma questo fa parte del concetto di kit ed è la parte a cui sono maggiormente interessare. Farò altri vestiti ed accessori perchè credo che realizzarla non basta..il gioco continua.
Questa è quella che ha scelto Sveva, Kiki Doll, Olive Skin e Black hair con vestito rosa/rosso..non esattamente quello che vedete quando acquistate.

Per me, noi..un kit non deve essere la pure riproduzione di un oggetto ma nel realizzarlo deve contenere già delle varianti e delle modifiche che lo rendono personale e unico. Un kit dovrebbe essere più un metodo che un'istruzione asettica chiusa e conclusa.

Io spero di riuscire sempre ad essere così coerente..i miei kit con Lana d'Abruzzo sono pensati così..il materiale gioca il suo ruolo fondamentale per il singolo lavoro da realizzare ma la personalizzazione è fondamentale da parte di chi lo realizza, modifica, riproduce in mille modi diversi.
Entrambi i kit che ho progettato sono così..vi giudo ad imparare un metodo più
che istruirvi a riprodurlo..chi li ha usati già potrà confermare e spero di poterne progettare ancora altri e sempre facilissimi!

Ecco,,la nostra KiKi è ancora nella sua scatola e aspetta il weekend
per trasformarsi da 2 D a 3 D!!

..non vediamo l'ora sia Sveva ma soprattutto io e la prossima che acuisteremo sarà sicuramente il Boy..eccolo qui..bellissimo!

..a presto per le foto di KiKi, e per una recensione dettagliata!

Condividi/Segnala questo articolo

6 commenti:

mae 01 febbraio 2011 16:00  

Bellissime queste bambole! Le voglio anch'io :)
Sai che leggo stupida .. "io che non compro quasi nulla sul web per paura di affondare ho aspettato tre anni" ... ma tu vendi online :D
Invece .. i tuoi kit .. vanno bene anche per chi non ha mai sferruzzato?? :)
ciao ciao
Maè

fmv 01 febbraio 2011 17:36  

bellissimo qsto kit roberta a partire dalla confezione così curata sebbene molto naturale.
dovresti fare un bel kit con le tue "signorine" molto belle e spiritose! baci

anna 01 febbraio 2011 22:05  

Bellissime!!!
ho un presentimento... credo che presto indosseranno un bel vestitino di lana d'Abruzzo!

schizzo di colore 04 febbraio 2011 08:04  

Sono fantastiche e uniche con quel tocco di personalizzazione che ci vuole!!
Ottimo suggerimento per creare qualcosa semplicemente e con le nostra piccoline!!
Ciao, Giulia

Silvia Brentegani 04 febbraio 2011 23:39  

Peccato aver (e aver avuto piccoli) 3 maschi...non che non abbia creato con loro...ma, mi rifarò con le mie 3 nipotine alle quali invierò questa notizia =)))
1000 GRAZIE Roberta!(e concordo pienamente per il tocco personalizato dei kit)
Ciao e buon WE!
Silvia di toccodililla

Magia da Inês 06 febbraio 2011 12:40  

Olá, amiga!
Já faz um tempão que não venho aqui...
Passei para ver as novidades... gostei de todas.
Boa semana!
Beijinhos.
Brasil.♥♥ °º
♥♥ °º
° ·.

Posta un commento

About This Blog

Informazioni personali

Le mie foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP