mercoledì 19 gennaio 2011

[Crochet][Tutorial],..Fiori d'Abruzzo..un simbolo per imparare e conoscere le lane!

(Premessa:..avrei dovuto numerare ogni fiore nato in questi utimi mesi..quando finirete di leggere il post capirete perchè!)

..questo Natale è stato un Natale di riposo, di riflessioni, di ricarica generale..da quando è partito il Progetto Lana non mi sono più fermata e il ritmo quotidiano ha preso un'accellerazione difficile da frenare ma allo stesso tempo entusiasmante e piena di nuove storie, nuove persone e nuove idee.


La Lana d'Abruzzo sta facendo il giro d'Italia, da nord a Sud molte nuove e vecchie clienti la stanno provando dopo essersi consigliate con me sul loro primo secondo e in alcuni casi anche terzo acquisto. Io le ho lavorate tutte, conosco le loro caratteristiche e so come è meglio usarle ma non finiscono mai di sorprendere anche me che ci vive dentro, le tocca e le guarda tutti i giorni!!

Molti lavori sono apparsi su FB fatti dalle mie clienti e tutti portano in sè il gusto del naturale e del semplice proprio come i progetti che credo bisogna realizzare con un prodotto come questo che parla da solo. Ma soprattutto molte delle mie nuove clienti sono assolutamente alle prime armi, curiose e aperte ad ogni nuova esperienza creativa hanno deciso di iniziare con la Lana d'Abruzzo ed è stata una grande soddisfazione per me e per il progetto. Una piacevole sorpresa!


E dalla semplicità che tanto mi appartiene e che cerco di trasmettere attraverso tutte le cose che faccio nasce il Fiore d'Abruzzo, un fiore facilissimo da fare con qualche piccolosegreto nascosto, ma che si è generato quasi per caso usando la Lana 100% ad un filo che io chiamo "Merletto" per l'effetto che dona lavorandola.
E' diventato anche il tema di un Workshop che ho fatto a Giulianova e che sto proponendo ai Knit Caffè in giro per l'Italia e a chi volesse conoscere questa lana, il progetto Lana, o semplicemte sapere come si fanno queste spille. (Valuto inviti e proposte)


Sono due versioni..una colorata e l'altra tutta in lana d'Abruzzo..che io preferisco decisamente per l'eleganza e la semplicità, per quell'effetto "merletto" che la lana ad un filo produce unita a quella Bio più ecrù di gradazione diversa che genera tridimensionalità ed usatasempre in entrambe le versioni.
Così, in questa versione Total Abruzzo! è diventata quasi un simbolo, così come quella con la lana marrone. Abbinate a bottoni di legno in tinta o anche colorati, acquista un aspetto delicato, elegante ma deciso.

Ho provato a fare queste spille con lane normali per entrambe le parti, vi assicuro che non hanno lo stesso effetto..la Lana Merletto è una lana veramente speciale che uso spessissimo e che mi piace toccare e guardare..è morbida, delicata, ricciolina..una vera delizia naturale! E facendone tante, come ancora faccio quasi tutti i giorni, sono nate le varianti ..non solo spille ma anche fermacapelli come questo in lilla fatto per la babysitter di Sveva per Natale a cui è piaciuto tantissmo.


Ovviamene ogni spilla è diventata un pacchetto in tante versioni!

Ma le ho anche regalate in formato kit, cioè una spilla più il necessario per realizzarne una seconda da soli; deformazione professionale o la solita e nota mia voglia di far fare ad amiche principianti curiose oggetti facili e di grande effetto?
Ovviamente anche queste impacchettate a dovere e con tutto il necessario in base al grado di inesperienza del soggetto ricevente!


Ovviamente ho postato su Fb tutte queste spille, via via che le realizzavo; troverete diversi Album progressivi nel tempo, e senza immaginarlo minimamente sono piaciute molto e tante mi hanno richiesto il Tutorial o il kit. Il tutorial l'ho realizzato dopo le feste, ma ho dovuto capire prima in che forma  metterlo a disposizione. Abbiamo inizialmente pensato ad un kit ma solo per il lavoro che ci sarebbe stato dietro per realizzarli avrebbe avuto un costo troppo alto e ingiustificato. Immaginate tutti i materiali contenuti, da tagliare, assemblare...e le lane? ..non avrebbero più avuto il valore che meritavano..oltre ad dover essere raggomitolate in quantità e piccole dimensioni di gomitoli.
Un lavoro senza senso..

E così dalle diverse possibilità valutate una è risultata per noi la migliore pensando non tanto al tutorial di per sè ma principalmente alle lane, quelle lane che fra tutte io ritengo essere le migliori fra quelle che abbiamo, tutte diverse fra loro, tanto diverse ma con cui si possono fare molti lavori che parlano da soli primo fra tutti, ma non il solo, il Fiore d'Abruzzo!

Per chi si avvicina per la prima volta a queste matasse vi assicuro che perdersi l'esperienza di vederle esattamente per ciò che sono, tenerle fra le mani, intere e poi smatassarle per farle diventare gomitoli è un'esperienza che si deve fare. Io sarò sicuramene troppo innamorata di queste matasse per essere giusta e moderata ma mi conoscete bene per la sincerità e soprattutto per il trasporto e la passione che esse mi generano da sempre..poi ora avendole lavorate e conosciute meglio tutte mi sono sentita in grado di consigliarle e scegierle non solo per i miei lavori preferiti ma anche per una qualsiasi mia nuova o vecchia cliente che mi chiede un consiglio.

E' capitato con la mitica Barbara SpeedyCreativa, amica e cliente, principiante e soprattutto mancina che mi ha chiesto un consiglio, le ha acquistate e ha realizzato, per ora, la sua versione di spille..guardate un pò che meraviglia..vi anticipo una sola immagine le altre le troverete da lei!
E' stata una vera sorpresa e una grande emozione e soddisfazione condivisa con altre di voi su FB..e sul Blog.












E così abbiamo deciso che con "I tre Fiori d'Abruzzo" avremmo chiamato non solo le splle ma precisamente il fior fiore delle Lane d' Abruzzo scelte e consigliate da me e che il Tutoral sarebbe stato un regalo per l'acquisto di questa confezione.
Una matassa Bio, una marrone naturale, e poi la matassa 100% ad un solo filo..che chiamo "merletto". (le caratteristiche specifiche, le troverete nel negozio.)
Perchè sono queste lane che danno valore alle spille e non il tutorial di per sè..che senza di loro non avrebbe alcun senso. Poi ognuna di voi userà i materiali che vorrà, i bottoni che più ama, o varianti che scopriremo! E' questa la cosa che più mi piace di un kit..poter personalizzare la propria idea pittosto che rifare una copia identica..il web lo dimostra!

Il FotoTutorial lo troverete in formato cartaceo ma si potrà scaricare anche in formato pdf direttamente sul negozio. E' anche "parlato" ed è diviso in due fasi..la prima per realizzare il fiore e la seconda per assemblare la spilla. Livello: Principianti!

Mi spiace essermi dilungata così tanto ed essere arrivata solo alla fine a spiegarvi come era nato un nuovo prodotto ma come sempre le cose sono nate così, grazie a queste lane, grazie alle vostre richieste, grazie alla vostra curiosità e alle vostre idee.

Vorrei organizzare un Contest dal tema Fiori d'Abruzzo in cui raccogliere  non solo i vostri fiori e le diverse versioni anche funzionali che potrebbero nascere crochettando fiori in quantità, ma anche tutti quei lavori che con queste lane possono essere realizzati, con ci che rimane.
Con 100gr a matassa si realizza un paio di WristWarmer o un cappello, una sciarpa....e si possono anche combinare fra loro..via libera alle idee!

Ma anche questa cosa la decideremo insieme..perchè grazie a voi..la storia continua!
(mandatemi le vstre idee su Fb o a info@eonzone.it)
Condividi/Segnala questo articolo

11 commenti:

BipBip 19 gennaio 2011 12:23  

Uh che bello vedere la mia spilla in mezzo alle tue!!!! La lana merletto è bellissima, di sicuro le più esperte di me sapranno farci meraviglie!!! Io mi prenoto per il contest....come sempre in prima fila!!

Un'idea nelle mani 19 gennaio 2011 15:19  

Tu con questa Lana d'Abruzzo mi hai proprio stuzzicato...che ne diresti se ci inventassi qualcosa di particolare?

AbcHobby.it 19 gennaio 2011 16:30  

Sono davvero contenta di sapere che il tuo progetto sta crescendo, crescendo, crescendo!! Fare conoscere ed apprezzare questa meravigliosa risorsa che è la lana è davvero importante!!!
bacioni eli

stellarossa 19 gennaio 2011 19:16  

sono meravigliose! ma sul serio…
Roberta ci siamo scritte a Natale volevo fare l'ordine ma c'erano problemi con le quantità,poi sono stata letteralmente travolta da cose poco piacevoli e la lana è passata in secondo ( ma anche terzo ) piano.Se riesco a non schiantarmi dopo cena vado, corro!
Buona serata,e ancora BRAVA!

Silvia Brentegani 20 gennaio 2011 15:32  

Prima mi impratichisco un po' con il mio neo-nato Blog, poi mi sa che approfondirò l'argomento Lana d' Abruzzo e...nel frattempo...ti faccio veramente tanti COMPLIMENTI per i tuoi fiori e per l'entusiasmo che sai trasmettere =))))
CIAO!
Silvia di toccodililla
P.S.: mi è molto simpatica la pecorina del timbro ;-)

manuscrap 20 gennaio 2011 16:26  

bè, che meraviglia!!! e approfitto per ringraziarti da qui perché so che una di queste meraviglie mi aspetta a casa di Cri... non so che dire, sei stata troppo carina... come sempre!!! la lana sembra proprio bellissima come tu l'hai descritta e prima o poi me la compro!!!!

cUOrePaLLiDo 20 gennaio 2011 18:38  

WoW bellissimi!!! vado subito a dare uno sguardo al tutorial, questi fiori mi hanno fatto venire un'ideuzza!!

AnnaDrai 21 gennaio 2011 15:39  

Ciao Roberta,
leggo il meraviglioso post e ti ringrazio perchè so che un fiore d'abruzzo è giunto anche per me (per ora sosta da Cristina, ma spero di impossessarmene presto :D)
Se divento brava e veloce con l'uncinetto proverò ad usare la tua lana ;)
un bacione

Ciacchina 22 gennaio 2011 23:15  

martedì starò a casa con la mia mamma (è malata e le terrò un po' di compagnia) e le ho chiesto di insegnarmi ad usare l'uncinetto (speriamo che si ricordi come si fa...): se imparo bene, mi farò viva!

stellarossa 25 gennaio 2011 14:51  

Arrivata! ma accidenti quanto è bella! La scatola delle spille fiore è perfetta!ci sono anche i bottoni…mi metto al lavoro..
grazie Roberta:-)

simona,  18 marzo 2011 16:38  

ciao roberta, non riesco a trovare il tutorial del fiore. si trova nel negozio o ho capito male? grazie

Posta un commento

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP