sabato 19 giugno 2010

[Affari che passione]..venerdì..mercato!

..ogni venerdì, caschi il mondo, gli impegni, le commissioni
gli appuntamenti, se posso.. passo al mercato.
Chi mi conosce già da tempo sa che frequento i mercati da quando ero una ragazzina,
dal mercato americano il giovedì a Bari ai mercati di tutte le città in cui ho vissuto quando studiavo in Italia come all'estero ed ora a Pescara città adottiva. 

E' uno dei posti in cui vado anche da turista
perchè ogni mercato racconta in parte la storia della propria città,
del luogo, in cui nasce all'alba e muore in genere a mezzogiorno

..infatti al mercato si va la mattina presto, con il fresco in estate con una bella sporta arrotolata nella borsa e con la convinzione ogni volta che farai un vero affare.
Ovviamente al mercato non compro abiti nuovi..spesso sono più cari che nei negozi..ma vado di corsa ai banchi degli "stracciaroli" dove mucchi di roba accatastata e dinamica gira e rigira fra braccia che sembrano pinze.


A me a volte basta un angoletto di stoffa da afferrare
per scegliere il capo che sarà un vero affare.
Al mercato si impara, dopo anni, a farsi "l'occhio" a concentrarsi nonostante
la massa di roba e colori che crea disorientamento..
..si impara a guardare l'etichetta per capirne la provenienza, (curiosità che ogni volta mi assale..), i materiali - a volte ormai sorprendentemente raro - a capire
subito se il capo si può lavare oppure no.

Al mercato si conosce gente, si incontra e si saluta gente che si conosce già, si chiacchiera con gli anziani in cerca di parole e di
consigli,
si risponde al complimento dell'ambulante, s
i sussulta all'urlo del venditore,
si ascolta e si guarda..

..porto con me da anni alcuni vestiti, borse, cappelli,
camicie da notte, sottane acquistate negli anni e che penso non butterò mai..ognuno di loro è un ricordo, un periodo, un momento..saranno per Sveva, attraverso loro lei leggerà la mia storia e saprà raccontarla..e raccontarla ancora..

Insomma..io al mercato mi sento viva, sono sola, entro nel mio mondo di ricordi,
sogno e spero di ritornarci.. ogni venerdì...

..questi gli ultimi affari..già personalizzati!

Giacca in lino grezzo H&M 8 Euro
Gilet Uomo H&M  estivo 1 Euro

6 borse da 1 euro l'una
da usare così come sono,
da personalizzare, da smontare e usarne i manici..
che valgono certamente più di un euro!

Quella PopArt la uso così com'è mentre quella di paglia la sto modificando eliminando a fatica i ricami di raffia. le altre due le priverò dei bellissimi manici di bambù e di ferro e plastica.
Quella nera è plasticosa ma la sua forma mi servirà per farne un modello di carta da usare appena capita!

Ecco qui i miei affari..per me sono stati grandi affari!
Che ne dite?
..ci vediamo al mercato venerdì?

Condividi/Segnala questo articolo

22 commenti:

pandora 20 giugno 2010 00:01  

assolutamente si, sono affaroni ;)

helena 20 giugno 2010 00:32  

Non ci vedremo perchè siamo a centinaie di Km di distanza, caso contrario, ci sarei di sicuro. Quanto mi piaceva il mercato settimanale ad Enna, dovè ho vissuto i primio anni di matrimonio. Ci ho comperato delle stoffe con cui ho fatto il corredino della mia bambina. Ed al mercato di Catania ci andavo conn mio suocero. Quan ti bei ricordi!!!

Piccolalory 20 giugno 2010 00:34  

Wow!! Anch'io adoro il mercato! Ma questi sono proprio degli affaroni, bravissima!

Perline e bottoni 20 giugno 2010 05:48  

Io adoooooooooooro il mercato, ma ho i mie preferiti. E adooooooooooro scovare dei veri tesori e fare affari che a volte sono davvero unici. Buona domenica mia cara.

méli-mélo 20 giugno 2010 07:40  

Ah, come ti capisco Roberta! Il mercato per me è un appuntamento fisso di tutti i venerdì mattina. E oltre a rovistare per ore tra i banchi degli "stracciaroli", come li chiami tu, rimesto sui banchetti dei bijoux da un euro in cerca di collane e bracciali da smontare e riassemblare a mio piacimento. Andare al mercato ti libera la fantasia, ti stimola la creatività, ti insegna a guardare le cose di sempre da un'altra angolazione... E così, da una gonna dal tessuto bellissimo ti può venire in mente di ricavare una borsa e da una borsa un insolito porta-vaso ... Io ci porterei le scolaresche al mercato! Un paio d'ore a settimana: per rafforzare la fantasia, stimolare la creatività e imparare il riciclo!
I tuoi acquisti mi piacciono molto. Soprattutto la borsa pop-art!
Vannalisa

Robs 20 giugno 2010 10:42  

Il mercato a Bari? Non sapevo fossi pugliese, che bello!! Il mercatino dell'usato è il posto che più amo. Anche mia nonna (di Bari) dice "gli americani", invece a Trani (dove vivo io) si chiamano "i polacchi" ...paese che vai, usanza che trovi! Qui si fa il martedì e un mesetto fa ho comprato una maglietta a 50 cent orrenda ma tempestata di corallini, pietre, bottoncini e perline! Ho recuperato tutto e ho già fatto due paia di orecchini e un bracciale! Per non parlare delle borse...mia mamma non me ne fa più comprare perchè non abbiamo più posto, ma adesso che "pratico" (inizio a praticare) il cucito e le trasformazioni creative mi lascia fare :) Martedì devo andarci assolutamente, sono alla ricerca di stoffe!!
Uh che commento lungo!!

un abbraccio,
Robs

FascinationStreet 20 giugno 2010 10:46  

caspita se sono affari questi, ma sono anche soddisfazioni! magari a trovare così tanta bella roba da me (eppure dovrebbero esserci anche alcune bancarelle che sono lì da te, io sono di Lnc) devo cercare meglio...vabbè c'è anche da dire che quando c'è il mercato qui io sto dormendo sui libri!^_^
buona domenica:)

Schizzo di colore 20 giugno 2010 11:07  

Caspita che affaroni!!
Voglio venire anch'io al mercato di Pescara il venerdì!!!
Purtroppo sono un po' lontana...
Ma come si piega questo: i mercati sono tutti di venerdì nelle cittadine?
Perchè anche qui nella mia zona il mercato settimanale è di venerdì...ma allora come fanno le bancarelle ad essere in ogno luogo??
E gli altri giorni, nessuno lavora??
Boh!!!????
Giulia

Anonimo,  20 giugno 2010 11:20  

ricordi...
mercato di Cortina...estate 1973...
due bambine, gonnelle bianche a fiorellini e magliette verdi...6 anni e 9 anni...
la piccola è imbronciata nera... vuole la barbi col vestito da sposa...
costa molto, le dicono, ne hai gia tante...

oggi, non esiteremmo a comprarla a Sveva...
perchè si è severi da genitori e rimbambiti da nonni?

la.daridari 20 giugno 2010 11:46  

magari!!!
il mercato qui a BG è un po' deludente... ci sono principalmente banchetti di cibo e profumeria... e i cestoni con tutto ammassato non offrono molti "affari d'oro".
Purtroppo è una città un po' fighetta e troppo dedita al lavoro per lasciare spazio alla fantasia...
ma tu goditi il mercato di Pescara, io continuerò la mia ricerca... prima o poi troverò anche io il banchetto dei sogni!

Francesca-Kinà 20 giugno 2010 12:29  

Al tuo mercato si fanno davvero grandi affari, qui dove sto io ci sono solo cose cinesi nuove... poco soddifacente. Anch'io amo i mercati fin da quando son piccolina, mia mamma mi portava ai banchi delle stoffe e ci stavamo le mezz'ore a scegliere...Tu hai fatto hrandissimi affari e vedo che hai già mentalmente trasformato tutte le borse che hai acquistato...buon lavoro allora e spero di vedere presto i risultati. Un abbraccio e buona domenica, Francesca-kinà

Anabella 20 giugno 2010 13:01  

Hola!! Hai fatto un vero affarè, e sei veramente creativa complementi!!! un beso grande e Buena Domenica Anabella

Ciacchina 20 giugno 2010 13:31  

adoro andare per mercati! ora è da un po' che non riesco più a farlo come piace a me, ma con l'inizio delle ferie, mi rifarò!
ad agosto, il sabato andrò al mercato di Penne e spero di convincere il marito a portarmi il venerdì (almeno una volta...) a quello di Pescara..., ma in che zona è? se non ricordo male il lunedì è vicino allo stadio, ma il venerdì?
ciao

Tiziana 20 giugno 2010 16:18  

devo essere sincera ...al mercato ci vado molto raramente...solo al bisogno di stoffe, compro benissimo ,ho diversi banchi uno per il rasatello di cotone,uno per i ritagli di lino e misto lino,uno per variopinte tinte e fantasie...insomma! mi da alla testa tutta quella confusione,non reggo gli urli che qui da noi sono troppo ...troppo alti!!!!
ps: anche da noi è al venerdi...e martedì

lemanidielisa 20 giugno 2010 17:35  

ciao, sono Elisa, ho messo nel mio blog una borsetta fatta con il tuo tutorial, ma non riesco a inserire il tuo link, comunque ti volevo ringraziare e la fonte del modello l'ho citata ugualmente nel post successivo. Scusa ma ho appena aperto il blog e devo ancora imparare ad usarlo

Aurora 20 giugno 2010 23:41  

assolutamente si, non sai come ti capisco!!!, ed addiritura è stato un bellissimo post.
Baci Roberta.

AbcHobby.it 22 giugno 2010 17:23  

verrei molto volentieri al mercato con te! io ci vado il mercoledi e torno a casa sempre con qualcosa!!! ogni volta mi dico "oggi non compro niente", vado solo a fare un giro, per il solo piacere di fare un giro, curiosare e vedere... e invece... l'affare è smepre li, dietro l'angolo che mi fa l'occhiolino!!!

bacioni eli

AnnaDrai 22 giugno 2010 21:13  

anche io adoro il mercato e mi piace fare grandi affari! la borsa popart è in assoluto il pezzo più originale!
aspetto di vedere altre tue belle personalizzazioni

Multiductus 23 giugno 2010 09:24  

Amo pazzescamente i mercati per i tuoi stessi motivi! Un bagno di vita! Anzi, tra poco esco a cercare un mercato, perchè mi hai proprio fatto venire voglia :)

Sorriso 25 giugno 2010 20:24  

Forte la tua spesa.
Condivido il tuo piacere nel girare per mercati la mattina presto, soprattutto quando la stagione è bella.
un Sorriso...

Anonimo,  29 giugno 2010 15:51  

mi sono ritrovata pienamente nelle tue stesse emozioni mentre le leggevo....e poi i mercatini dell'usato sono 100% ecologici....

giorgia 13 luglio 2010 02:01  

che affaroni roberta ... davvero spettacolati .. quella con i manici ovali in bamboo è bellissima e anche quall popart lemie due preferite davvero spettacolri un'affarone per 1 euro l'uno cavolo!!! ehhhh mercatoooooooooooo la mia passione ... anche io non manco mai il rituale settimanale del mercato... qui da noi è il giovedi... ma vorrei che fosse ogni giorno si come quelli rionali :-( però ne conosco altri in città dove si fanno dei veri affari e cosi spesso ci faccio un salto e anche io faccio amicizia ... ho i miei banchi preferiti faccio amicizia con gli ambulanti , incontro gente .. piccoli rituali a cui ti affezioni e a cui non puoi piu rinunciare ... e cosi l'atmosfera diventa magica ed entri nel tuo mondo , fatto di sensazioni , e mille immagini colorate che si muovono come in un sogno ovattato e tutto il grigio non esiste piu ...
è stupendo il mercato ... io spesso adoro andare per mercatini e fiere anche la domenica .. ^_^

Posta un commento

About This Blog

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP