martedì 10 marzo 2009

[News]"Chi si loda si sbroda!" ma quando ci vuole ci vuole!!


Ad Ascoli Piceno un detto popolare dice: "Chi si loda si sbroda" ma io sono certa che chi mi segue capirà quanta emozione e quanta soddisfazione ho provato a rileggere un'intervista su di me, su di noi, sulla carta stampata.
...sulle Scarpine di Sveva per condividerla con voi e se vi va per postare un commento. Sono certa che mi capirete!!
Condividi/Segnala questo articolo

18 commenti:

enikő 10 marzo 2009 10:42  

Mai sentito questo detto, ma sono d'accordo. Ma nel tuo caso farei proprio un'eccezione.

Ma complimentoni! Anche se c'è poco da meravigliarsi, le creazioni giuste, geniali, utili e/o piacevoli trovano da sole la loro strada. Una specie di karma, io ci credo in questo.

Un abbraccio. :)

Rossana 10 marzo 2009 11:02  

Ovviamente meriti tutto.
E anche di più.

donnaraita 10 marzo 2009 11:09  

Altro che mani d'oro... le tue sono mani di platino.... E' emozionante ricevere complimenti quando da un'idea è nata una meraviglia.... se fantastica. Bacioniiiiiiii Rita

Gloria (gloxy) 10 marzo 2009 11:14  

io l'ho letto.. io l'ho letto! che emozione!! complimentissimi!

SABINA 10 marzo 2009 11:18  

immagino la tua emozione! sono anche contenta che i media diano attenzione all'handmade e soprattutto a persone come te che in rete condividono idee,creazioni e passioni.
ma poi le tue scarpine, come potevano non parlarne! :D

MammaChicca 10 marzo 2009 11:47  

Congratulazioni Roberta, è davvero emozionante vedere come da un'idea, da una passione è nata un attività che oggi viene presa in considerazione dalla carta stampata!
Complimenti!

silvia 10 marzo 2009 12:08  

wow, congratulazioni!!!! posso solo immaginare la tua emozione ne "leggerti"...e condivido i post precedenti sul piacere che dà il fatto che i mass media ri-scoprino l'hand made ^_^

elena fiore 10 marzo 2009 16:56  

Lo capisco, lo capisco quanto sia emozionante. E difatti, non ti stai lodando, ma condividendo con noi questa...che è una grande gioia!
Bacioni, ciao.
elena

Luciana 10 marzo 2009 17:48  

Io ce l'ho qui davanti il giornale con il tuo articolo!! Quando ho visto la foto delle scarpine e la tua foto sulla spiaggia mi son detta....ma è Roberta!!! Tantissime congratulazioni, te le meriti!!!
Baci

RID 10 marzo 2009 18:45  

Felicidades!!!! Sei bravisima!!! Me alegro muchísimo por tus maravillosos trabajos!!!
Besos amiga!

AnnaDrai 10 marzo 2009 20:18  

E acciderbolina se ti capiamoooo!!!!
Tanti tanti complimenti, perchè siete bravissimi e meritate tanta tanta pubblicità :)

Poi quel detto si dice anche in veneto, perchè mia mamma me lo ha ripetuto spesso ;)

helena 11 marzo 2009 11:22  

É più che meritato! baccccccccccci e auguri.

The Indie Handmade Show 11 marzo 2009 11:43  

Io dico che fai bene a lodarti, a sbrodolarti e a blogolarti qui con noi: è importante essere soddisfatti dei successi ben meritati e condividerli con gli altri!
Tra l'altro io ho scoperto da pochissimo anche l'altro tuo blog e già adoro anche quello perchè trovo la vostra nuova idea/iniziativa molto, ma molto interessante. :)

Laura 11 marzo 2009 22:20  

L'ho visto anch'io e sono sobbalzata sulla sedia! Volevo urlare dalla gioia a mia madre che io ti "conosco", che vengo spesso a farti una visitina nel blog...ma lei non avrebbe capito, poverina... Congratulazioni!

Tatti 12 marzo 2009 09:49  

no, no, quando ce vò ce vò ! E' una gioia immensa verificare che la bravura e l'ingegno creativo/artigianale di "una di noi" vengano apprezzati e premiati... Grazie, davvero.
Un'altra cosa....inventati kit anche per noi mamme....io adorerei un paio di scarpine da casa di sveva! *_*

Cristina 15 marzo 2009 19:59  

Ma che splendida notiziaaaa! E l'invervista è meravigliosaaaaaaaa!
COMPLIMENTIIIIIIIIII ve lo meritate!! E non aggiungo altro!
Un bacioneeeeee
Cri

Alessia 12 aprile 2009 22:27  

L'ho letto, l'ho letto e non avevo ancora avuto occasione di farti i complimenti ma te li faccio ora: BRAVISSIMA :)

Posta un commento

About This Blog

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP