giovedì 30 ottobre 2008

[News] Ci sono? ...ci sono ci sono....

News n° 1: Help, help, help!!

..ci sono, ci sono!! sto avendo problemi con FeedBurner, devo aver combinato uno dei miei soliti macelli notturni e non so se ho risolto il problema. Nei vostri blog sicuramente non risultano gli aggiornamenti al mio blog. Se qualcuno di voi sa dirmi come fare anche semplicemente cancellare tutto e ricominciare da zero mi dia una mano!! ..e poi il mio portatile dei lavori notturni sta per cedere, si spegne all'improvviso segno di stanchezza meccanica e non tanto digitale...si sta per fondere!! Spero di riuscire a sostituirlo, e trasportare tutto in tempo visto che sto lavorando anche in questo momento con lui...reggerà? c'è crisi...spero di esserci anche nei prossimi giorni..e con tutto il materiale fuori da lui!!


News n° 2: aggiornamenti dal Blog "Scarpine di Sveva"

...per dimostrare che ci sono (Franca era preoccupata a non leggermi..) il mio blog "Scarpine di Sveva" è stato appena aggiornato con un primo post che parla solo delle mie scarpine e che verrà seguito da altro materiale compresi tutorial, nuove personalizzazioni, concorsi di idee....beh sarà meglio leggere direttamente il post qui.



Io spero di vedervi anche da quelle parti, io sono anche lì...

News n° 3: stiamo preparando nuovi prodotti per lo Shop su Etsy.
.. anticipo soltanto un'anteprima di uno dei nuovi prodotti che a giorni andranno in vendita su Etsy ma che troverete presentati ufficialmente e descritti sul blog di Crea (le Scarpine di Sveva).

Sembrano simili ai kit del mio Candy KIT ma in realtà ne sono un'evoluzione in quanto cucirli diventa un'opzione del loro assemblaggio e.....vi lascio immaginare.. se solo mi conoscete un pò potrete capire come potrebbero essere...spero..!! ...comunque vi lascio libertà assoluta di dirmi cosa vi immaginate, come sempre mi piacciono molto le varianti al tema e non solo quelle che nascono nel mio cervello.

A tal proposito vi faccio vedere alcune proposte dei miei Bebè in Tutorial viste sui blog di Manuscrap e di Antoluna e spero di non aver dimenticato nessuna (mi sa che una mi manca..) e se ciò fosse fatemelo sapere se ve ne va, ovviamente!! Aspetto di vedere quelli di Liz, che ci sono ma non li ha ancora postati. Provo ad immaginarli...




Questi Bebè li ho trovati così personalizzati sul proprio stile che è come se vedessi le persone che li hanno realizzati mentre li cuciono e anche se Antoluna la conosco di persona Manuscrap no se non in questa sede e per fotografia, ma anche lei la vedo tagliare e cucire.

Divertente ed emozionante vero? Io non mi sento legata alle mie idee; penso che debbano essere condivise con tutti per moltiplicarsi, come il sapere tutto senza barriere e senza dazi, NO al Copyright, Internet gratuito per tutti, biblioteche pubbliche e ludoteche per i bambini, scuole meno affollate, nuove tipologie di insegnamenti, insegnanti competenti, scuole per tutti senza distinzione di reddito e di razza...e via dicendo.

..e così ho detto anche la mia!
P.S. ore 14,36 Arriva da Giuliana il suo Bebè..grazie del contributo e dell'amore con cui l'hai fatto...e che trasmetterai sicuramente.
..aggiungerò progressivamente tutti quelli che mi arriveranno...se arriveranno.


ore 18,22 arrivano questi Bebè che mi ricordavo di aver visto ma che non ritrovavo più...
di MammaFelice la più "stimolata" delle mie amiche Blogger!!


Che ne dite non sono fantastiche queste varianti al tema? spero ne arrivino altre..e organizzo un concorsino a premi mi sa, a votare sarete voi...il regalo lo metto io!!

ore 8,32 del 1 Nov. finalmente mi arriva la segnalazione di Tiz... ed eccola un'idea nell'idea!!.



4 Nov. ore 23,00...trovo questa di Marge, nel suo Blog ne troverete un'altra.

Non vi imbarazzate a segnalarle, chi inizia o chi già esperto può produrre comunque un capolavoro perchè l'idea è veramente molto semplice ed è impossibile produrre schifezze!! eppure tanto facili ma tanto diversi!! un buon esercizio per principianti ed esperte!!

Read more...

sabato 25 ottobre 2008

[Tanti Auguri ] Tommaso, 2 anni di quotidiana serenità!

Ve l'avevo anticipato che avevo cucito questo regalo per il piccolo Tommaso, avevo paura di non farcela e così ho avviato l'inizio dei lavori ma per il desiderio di vederlo completato già lo scorso weekend era pronto. Tommaso oggi compiva due anni. E' un bambino bellissimo e dolcissimo e molto deciso come la sua mamma Giovanna.


Tommaso noi lo vediamo tutti i pomeriggi. Quando Sveva esce da scuola lui si è appena svegliato e così passiamo a trovarli per poi decidere di rimanere a casa a giocare oppure uscire in bici per andare al parco. Questa abitudine dura da 2 anni esattamente da quando è nato e da quando Sveva fà la materna. Giovanna che è ormai una mia amica la conosco da tanti anni, dall'università ma ora con i bimbi abbiamo iniziato a conoscerci e siccome lei è una persona veramente sempre serena, al di là dei problemi quotidiani e di vita, mi trasmette pace e tranquillità e così mi piace passare i pomeriggi con lei. Sveva gioca con Tommaso, noi chiacchieriamo un pò..lei è la persona che mi ha spinta per prima in assoluto a portare avanti l'idea delle scarpine e a continuare a sostenere il lavoro che faccio. E così è anche la prima a conoscere gi sviluppi, vedere i prototipi, consigliarmi su dei dubbi che lei in due parole mi elimina facendomi stare in pace. Io adoro di Giovanna il suo essere serafica ma decisa esattamente il contrario di me, agitata e indecisa....
grazie Giò per i nostri pomeriggi insieme...


Questo regalo è per entrambi. Sapevo che Tommaso non aveva una borsa del cambio per il nido "seria" e così ho deciso di farne una come quella di Sveva ma molto più grande per ovvie necessità di spazio. Ho utilizzato la bella spugna a peso di GS scampoli che è veramente molto morbida e spessa talmente spessa che l'altra stoffa da abbinare doveva essere assolutamente leggera. E così ho utilizzato una stoffa leggerissima di quelle un pò stropicciate che somigliano alle tele indiane. Se avessi usato una stoffa pesante il risultato non sarebbe stato di morbidezza e leggerezza. La consistenza della borsa, per le sue dimensioni è perfetta. E' ovviamente reverse ma la spugna interna è garanzia di sicurezza!!
E' cucita con il sistema reverse utilizzato nel tutorial della Borsa a Trapezio.


Il nastro che serve per chiudere la borsa, da un lato forma un cappio che serve per appendere la sacca se fosse necessario e l'ho creato realizzandolo con un fiocco che passa attraverso un doppio orsetto di feltro. Questo sacco a differenza di quello di Sveva ha una tasca frontale che mi è servita soprattutto per scrivere il nome frontalmente. Scritto a mano con il punto scrittura e disegnato a matita a mano libera preventivamente. Non perfetto ma lo sapete che mi piace ricamare e il punto scrittura permette di fare delle cose anche molto complesse rispetto alle curvature. Su WonderHowTo trovate un vidio che vi spiega come si esegue e viene chiamato, traducendo "Back Stitch", "Punto Indietro". Non so se sia la stessa cosa ma io lo eseguo nella stessa maniera. Trovate anche tanti altri video di un sacco di punti, utilissimo.
Ovviamente è inutile dirvi che questo sacchetto per il cambio è facilissimo da realizzare. Provateci e chiedetemi qualsiasi cosa. Buon lavoro e buon divertimento naturalmente!!
Ah..dimenticavo..Tanti Auguri Tommasino (come lo chiama Sveva).

Read more...

martedì 21 ottobre 2008

[News] dal mio blog "Scarpine di Sveva" e piccoli lavori scacciapensieri...

Ho appena postato sul blog "le Scarpine di Sveva" le vincitrici dell'ultimo Giveaway su Berrie Sweet Picks. Per non farmi ripetere l'intero post vi prego di fare una scappata lì...ma una cosa veloce posso dirvela: le vincitrici sono made USA!! Una volta si usava leggere: "Non hai vinto. Ritenta sarai più fortunato!" ma i nostri bambini la trovano scritta questa dicitura ancora? Boh!!





Ho concluso alcuni lavori in sospeso che velocemente vi faccio vedere. Piccoli perchè non ho molto tempo ma utili e necessari per il mio umore autunnale....e i miei pensieri.

[Fatti per Sveva] a completare il suo corredo scolastico. I tovaglioli e le bamboline per il grembiule.

...come i tovaglioli le bamboline si sporcano e sostituirle ogni tanto non è solo un vezzo da mamma Handamaker!!

Questa è stata chiamata Piccola Signorina Sixteen perchè ha l'aspetto, ovviamente voluto, di una "figlia dei fiori"...la prossima sarà una piccola punk? sto pensando a come fare i capelli e poi ci proverò sicuramente.

E questo il terzo tovagliolo per Sveva fatto tutto con punti nodo. Vi faccio vedere anche il retro per capire un pò come cucirlo con un unico filo. Continuo a non saper ricamare ma mi piace molto quando lo faccio in totale libertà, senza schemi e senza un'idea bel precisa...

Anche il quarto è così ma in turchese. I fiocchetti sono spariti per un problema pratico di lavaggio e poi si sà con i bambini salta tutto anche la cucitura più forte diventa labile in mano a dei bimbi.


..e questo per il piccolo Tommaso. La spilletta di Spiderman, già fatta per Lorenzo e assolutamente da fare per lui, 2 anni che con le mani alzate grida già "Spiderman!!" Meraviglioso dolce Tommaso. Venerdì farà 2 anni ed io nonostante l'umore e il poco tempo gli ho già fatto il suo vero regalo ma devo aspettare ancora per pubblicarlo perchè so che Giovanna mi viene a guardare tutti i giorni in silenzio...allora ci vediamo venerdì.
Lavoretti scacciapensieri vi assicuro che funziona....soprattutto se fatti per i bimbi!!

Read more...

giovedì 16 ottobre 2008

[Tanti Auguri] "100 Post Old": CandyDIY alla maniera di RobertaFilava

Per un pelo mi sono accorta che stavo arrivando al 100° post di questo Blog. Su un blog americano leggevo il titolo di un post "100 Post Old" praticamente non traducibile mentre invece sembrano identici i termini Candy e Giveaway.

Ho pensato invece che una differenza sostanziale esiste pensando proprio ai Giveaway che io stessa organizzo. Mi sono resa conto che il Giveaway è sempre riferito ad un prodotto commerciale che viene letteralmente "Preso e portato via" sì, viene regalato da una azienda ma non come se fosse un regalo fra persone. Il termine Candy invece meglio rappresentare il concetto di "dolcetto" di regalino fra due persone, un pensiero dolce e tenero che sicuramente non ti fà pensare al "prendere e portare via" ma mettere teneramente nelle mani dell'altro.

Oggi finisce l'ultimo Giveaway Scarpine, fuso orario permettendo, che coincide con il mio 100° post di questo blog. E' necessario un Candy!! un Candy alla maniera mia... che vorrei rappresentasse veramente il mio Blog, che sia un regalo che coinvolga, che stimoli e che insegni a cucire, a creare, a imparare. Un candy DIY (Do It Yourself) e non perchè non avevo voglia di cucire ma perchè ultimamente mi sono accorta che Blogger e non, le meno esperte mi chiedono consigli, vogliono iniziare a cucire, provano a fare delle cose semplici, superano finalmente l'idea di non potercela fare e invece si ritrovano piene di entusiasmo. Io sono molto felice per questo perchè credo che cucire o creare in genere sia una meravigliosa risorsa di vita e di vitalità e persare di poterla stimolare mi riempie d'orgoglio.

Spero che vi piaccia questo Candy DIY di RobertaFilava, 2 kit con cui potrete realizzare "gli uccellini" o "le casette" come meglio preferite, scambiando i diversi colori e ottenendo combinazioni diverse. Queste miniature hanno mille utilizzi, io ultimamente li ho usati per i miei pacchetti di scarpine venduti su Etsy o per i regalini familiari ma sono perfetti per creare un dietro porta e per Natale deliziosi sull'albero.
Ovviamente sono semplicissimi da fare io li ho pensati come sempre in tre punti, un bottone e due punti nodo. Non c'è colla, la fettuccia viene inserita fra le sagome e cucita con esse con due punti nodo. Io fornirò ovviamente il Tutorial che pubblicherò a Candy terminato per tutte, disegni inclusi in modo che possiate tutti realizzarli per Natale e chissà che non riusciamo a fare una bella gara di Alberi di Natale!! Inoltre i Kit contengono i bottoni e le fettucce...e una sorpresina!!
Chi pubblica sul proprio blog questo Candy partecipa due volte...questa l'ho copiata sui Giveaway americani, non me ne vogliate!!!
N.B.
1-Lasciate per favore due commenti se inserite la segnalazione nel vostro blog, mi faciliterete la creazione della lista finale, GRAZIE!
2-se entrate come Anonimo scrivete l'indirizzo mail.

Scadenza? Sicuramente prima di Natale e anche se ci vuole veramente pochissimo a realizzarli vi lascerò il tempo necessario...Ok, scadenza a sorpresa!!! (copiato da Fata Bislacca, che mi perdoni ovviamente anche perchè lei non potrebbe partecipare visto che non può toccare il feltro ma le prometto che se viene estratto il suo nome potrà chiedermi qualsiasi cosa!!!!)


Perdonatemi per l'autocitazione....autofesteggio il mio 100° post così:

.... da una lettera che ho scritto ad una redazione di un giornale: "Io continuerò a lavorare nutrendo questa mia grande passione, insegnando ai bambini e alle mamme a cucire, creando prodotti facili e divertenti per tutti, a credere che l'autoaffermazione non passi necessariamente attraverso il giudizio altrui sull'avere o l'essere ma può anche generarsi dentro di noi dal fare, dal creare e dal trasmettere a propria volta".

Read more...

martedì 14 ottobre 2008

[D.I.Y. idee] Vestiti in kit











Ho postato ieri sul mio blog Scarpine di Sveva la recensione di tre kit per realizzare vestiti per bambini in DIY. Passate a vederli sono veramente interessanti, ognuno a modo loro contiene qualcosa di nuovo e unico e se visitate i siti che li riportano troverete un sacco di cose carine, tutte da regalare per natale a mamme assolutamente Handmaker!!

Read more...

lunedì 13 ottobre 2008

[Fatto da Sveva] La città...e un Giveaway per crescere!

Avevo fotografato la settimana scorsa la stanza di Sveva come l'aveva lasciata prima di andare ad Ascoli dalla nonna. Non l'ho sentita per più di un'ora e soltanto quando sono ritornata a Pescara mi sono accorta di ciò che aveva fatto, a che cosa stava giocando così in silenzio.


Questo è il suo gioco preferito, la sua città composta dalla Casa di Playmobil+il Negozio delle Polly (regalo riciclato da un'amica)+ la Casa di cartone della Pina (ereditata dalla cugina Francesca). Le apre tutte e tre e a volte unisce il bosco medievale dei Playmobil (ereditati dal cugino Ale) e il parco giochi sempre Playmobil. Unisce tutti i personaggi e inventa storie...bellissimo guardarla. Non sapevo se le avrei mai usato queste foto e invece...


..ieri per caso girando per i miei blog trovo questo Giveaway su littlewindowshoppe che non mi sono fatta sfuggire.
Bisogna inviare una mail qui con scritto nell'oggetto "dollhouse". Scade venerdì 24 ottobre e bisogna ripassare dal blog a controllare se si è vinto. Si può partecipare due volte se si segnala il link nel proprio blog. Ma leggete comunque il post perchè con un'altra procedura si possono donare due dollhouse ad un ospedale per bambini ed essere inseriti in una cartolina fimata da allegare. Io ho partecipato a tutto anche perchè questo blog mi è caro e mi piacciono sempre le cose che vengono recensite e le iniziative lanciate.




Un'ultima cosa, consiglio a tutti Playmobil l'unica plastica che mi piace e che ha senso avere in casa come giocattolo, un pò costosa ma molto intelligente, qui a Pescara intorvabili. Guardate il sito oltre a mostrarvi i meravigliosi soggetti e scenari troverete nella sezione Fun&Action dei giochi molti divertenti da fare insieme ai vostri bambini ma poi anche da soli. Buon divertimento e speriamo che vinca una di noi.

Read more...

sabato 11 ottobre 2008

[Fatto per Sveva].. un sabato senza Sveva pensando a lei...e anche un pò a me!

Da giovedì pomeriggio Sveva è dalla nonna ad Ascoli. Lavoro e cucio!!





Venerdì era festa a scuola, Festa del patrono di Pescara, (San Cetteo...si ho detto bene C E T T E O !!) e così piuttosto che inventarci chissà chè da fare e dovendo soprattutto lavorare abbiamo chiesto HELP a nonna Franca che ovviamente, contentissima, ha accolto Sveva. Veramente erano contenti tutti e tre anche nonno che la tratta come una principessa e la bacia sulla fronte come se fosse di cristallo. Adorabile!

A/R per Ascoli e poi a lavoro e finalmente sabato. Il primo sabato dopo tanto tempo che sono riuscita a fare tante cose in casa con la massima calma e tranquillità, quelle cose che si rimandano sempre e ci si ritrova accumulate e ancora più pesanti da svolgere. Non vi racconto cosa ho fatto, mettere in ordine è stata la parte più divertente per una disordinata come me, pensate il resto!!

Ma poi mi sono concessa un pò di cucito. Avevo promesso una bambola a Sveva che le somigliasse mentre cucivo Signorina Bottoni, e questa era l'occasione giusta per farle una sorpresa. Infatti l'ho tranquillamente iniziata venerdì negli intervalli di lavoro e poi l'ho finita oggi. In genere quando le faccio una sorpresa devo cucire tutto di notte mentre lei dorme.






La stoffa del vestito è uno scampolo IKEA dell'ultima gita, un pezzetto che è arrivato alle casse senza prezzo creando un certo disagio per tutti che abbiamo sopportato per non perdere la stoffa. Cliente "sopportato", Customer Care dell'IKEA perfetto!!

Tutti i vestiti si possono togliere e mettere, anche le calze e questa è la differenza sostanziale con la Signorina Bottoni. Vedremo Sveva cosa ne pensa...

Finita la bambola mi sono concessa altro tempo per cucire; volevo provare ad abbinare Cotone e Feltro e dopo un tentativo andato male sono arrivata a questa semplice borsina che ha soltanto i manici di feltro e l'applicazione frontale removibile. Questa borsina mi servirà per un battesimo a fine mese, e siccome vesto sempre di nero sarà perfetta.


Si chiama Signorina Calzelunghe!! Non è castana perchè mi mancava il feltro marrone anche se ero convinta di averlo acquistato non ce l'ho nella mia scorta. Ma le principesse sono bionde e sicuramente le piacerà. Comunque Signorina Calzelunghe le somiglia per il taglio di capelli, il vestito nero e l'aria così un pò bizzarra e trasgressiva. Infatti non ho deciso ancora se metterci la farfallina oppure no, per ora è solo poggiata. Signorina Bottoni era più romantica e spensierata!!
ma se dovessi usarla di sera allora basta sostuire o eliminare l'appliazione e la borsa cambia faccia!! Che ne pensate? Mi sono data agli oggetti pluriutilizzo, non resisto mai alla tentazione!
Inoltre è un omaggio alla mia cara amica Fata per dimostrarle che sto facendo progressi per inserire un pò di colore nelle mie cose e soprattutto il rosa. Che ne pensi? può essere un primo passo? la tua ventata magica di colore ha fatto effetto!!

Comunque l'idea di abbinare questi due materiali mi intriga molto e sicuramente contnuerò a sperimentare pensando sempre però di cucire il cotone a macchina e il feltro a mano, non so è una mia fissa ma mi piace vederla così!!!

P.S. Dimenticavo di segnalarvi il Giveaway di Cata. Io ho partecipato, scade giovedì 16 ottobre, correre, correre!!

Read more...

venerdì 10 ottobre 2008

[Regali da..]Magia positiva, magia negativa!! "Gioie" e dolori di una giornata qualsiasi..

Sono arrivati i bellissimi regali dei Bislacchi, Fata e Fato..un esplosione di colore sprizzata fuori dal sacchetto postale, una sprizzata di creatività in tutte le cose da cui era composto, dall'incarto all'oggetto che conteneva. E poi erano più di quelli che io avevo vinto e non solo per me ma anche per Sveva. Ho già consumato tutti i complimenti e le cose carine da dire in più di una mail scritta alla allegra Fatina Svizzera e mi rimane poco da dire ma suppongo che le foto parlino da sole. Ho voluto fotografare le faccine, tutte diverse fra loro nelle espressioni e poi ho provato un certo imbarazzo per la quantità di lavoro che c'era dietro questi bellissimi "gioielli". Mi spiace che non si veda la foto della collanina per Sveva con due ciondolini Orsa e orsetto che ovviamente Sveva ha messo al collo subito e si è messa a leggere il libro che parla di lei!. Ora è dalla nonna ed io potrò fotografarla soltanto quando tornerà ma vi assicuro che è veramente bella. Il portachiavi poi è veramente "maschile" ed avere un oggetto fatto da un uomo mi piace motlissimo come idea. Grazie Cathy e grazie Igor voi siete veramente magici!!

Ma poi la magia scade e ti succedono avvenimenti inaspettati come perdere metà blog solo per voler cambiare il Layout. Ma quando si decide di smettere di fumare non si può anche decidere di mettersi a fare queste cose vero?? Bisogna starsene tranquilli a riflettere senza muovere le mani...
Grazie anche ad Anna per aver cercato di calmarmi in qualche modo ma mi veniva veramente da piangere...


"Accipigna!" dicono al Fantabosco io ne ho dette di peggio e poi alla fine ho deciso che poteva essere un'occasione per cambiare qualcosina che poi in realtà è molto di più visto che Roberto per consolarmi mi ha fatto questo nuovo frontespizio. Un regalo per farmi stare calma. Grazie Roberto. Chissà se vi piacerà...io mi ci devo abituare un pò anche solo ad intravedermi!!!





Comunque per rallegrarmi un pò ritorno a parlare di "gioie", Sveva mi manca come sempre ma mi rimangono per casa le sue cose e questa ne è una, una collana di bottoni che abbiamo fatto insieme mentre tentavo di rimmettera a posto una busta di bottoni comprata a peso da GS. Bottoni, spago, pon pom in feltro.

I bottoni mi piacciono molto e se si comprano a peso si possono fare tante cose carine. Io ho trovato in giro per il web qualche idea, sicuramente molto più complessa ma che offre diversi spunti. Si avvicinano le feste e almeno bisogna rifornirsi dell'occorrente o archiviare idee regalo già pronte.
Bellissime queste collane. Sono di un Laboratorio artistico di Milano. Arzigogolo, li potete vedere qui.








Il suo negozio si chiama Tiny Mind e ci potete trovare in vendita questo "Chunky monkey buttontastic bracelet".
E ancora su Etsy "Cherries rock my socks's Shop" propone questo bracciale di resina e bottoni. "Bright Buttons Hand Cast Resin Bangle".

E non poteva mancare il gioiello super ,ovviamente per me. Si chiamano Pop-Out Jewerly, disegnati da Melissa Borrell. e basta staccarli dalla piastrina in cui vengono intagliati al Laser infilati in una catenina o un orecchino e indossati. Anche questi sono un pò bottoni!



L'idea mi piace molto e si trova in vendita qui.


Aggiornamento al post del 12/10:
Trovato ora in giro per il web su littlewindowshoppe, non potevo ignorarlo, parla di cose per bimbi..
Anelli fatti con i bottoni per bambine. Qui trovate la descrizione del lavoro un link per acquistare bottoni su Etsy.



Read more...

Prove Tecniche di cambiamento!!

Aiutoooooooo!! Volevo cambiare template ma mi sa che ho combinato un macello ed ora aspetto soccorsi che spero arrivino da Tenebrae do CreareBlog. Non so riaprire la mia copia di backup. Se qualcuno di voi lo sa per favore mandatemi una mai o un commento. Io so qui a capire come fare!!

Read more...

mercoledì 8 ottobre 2008

[Giveaway] Segnalazione su Berrie Sweet Picks solo per noi!

Ho postato oggi su "Le Scarpine d Sveva" altre recensioni americane una delle quali propone un Giveaway dedicato soltanto a noi e con più possibilità per vincere. Il Giveaway lo propone Berrie Sweet Picks lasciando un commento che indichi quale modello si preferisce e se per boy o per girl.

Ma si può partecipare anche con più di una iscrizione. Come? Vi elenco alcune possibilità, le più semplici:

1. segnalare questo Giveaway nel proprio blog lincandolo al post su Berrie Sweet Picks

2. inserire nel propio blog il pulsante di Berrie Sweet picks, uguale a questo qui a sinistra. (lo trovate sulla destra del blog con relativo codice HTML)

Le altre possibilità sono a vostra discrezione per il grado di difficoltà che potrebbero avere perchè in lingua inglese o per altri motivi che spetta a voi valutare. Io non vi chiederei mai di "sbattervi" così tanto!!! ma è una vostra scelta.


N.B. Non dimenticate di lasciare il vostro indirizzo mail e soprattutto non dimenticate la data di scadenza, 15 ottobre di questo "nostro" Giveaway!! (sti americani sempre tutto di corsa!)
Spero che partecipiate tutte come per gli altri giveaway perchè la magia qui aleggia da giorni e siccome ultimamente ho soltanto preso (candy di Bislacca) da ora sarà tutto a buon rendere!!

Read more...

martedì 7 ottobre 2008

[Tanti Auguri ] 44 anni di matrimonio e di allegria!

Sorrisi, portacellulari e uccellini "milleusi"....




Perdonami Franca per il ritardo di due giorni ma non avrei mai potuto dimenticare di fare questo post.

Domenica eravamo ad Ascoli per i 44 anni di matrimonio di Franca e Ascenzio (sì ho scritto bene, si chiama A S C E N Z I O!! ). Ho chiesto a Franca delle foto del loro matrimonio, le ho scansionate e me le sono inviate via mail sulla mia casella di posta. Ho scelto le più belle e non a torto perchè quando le ho riaperte da Outlook sono rimasta diversi minuti a guardarle, attonita, commossa, con un sorriso sulle labbra congelato ma gratificante. Guardate anche voi che meraviglia queste foto! Li ho guardati entrambi cercando di riconoscere i loro sguardi negli sguardi di oggi e ovviamente lì ho ritovati ma ciò su cui non avevo dubbi e tuttora riconosco ancora sui loro visi sono questi meravigliosi sorrisi.

Franca è ancora così, il suo sorriso le sgorga dall'anima. E' vero, sentito, giocoso, infantile meraviglioso. Lo ritrovate nella foto che le ho scattato al mare il giorno che è arrivata Sveva per rimanere da lei. Ascenzio anche lui c'è nel suo sorriso rimasto immutato, c'è nella sua serietà, l'onestà la correttezza la parola che vale più di una firma e per le quali lo conoscono tutti ad Ascoli, ma anche per la sua immensa simpatia, voglia di divertersi. E quindi il teatro dialettale, le cene fra amici memorabili, il giro d'Europa più volte in Camper, una vitalità immensa nonostante come dice lui il "tubo di plastica" che porta dentro per un aneorisma aortico. Ci adoriamo, mi tratta con durezza e schiettezza ma è stato sempre con me, in mia difesa di fronte a tutto e a tutti e so benissimo che mi stima molto.


Franca adora guardare queste foto, si piace tanto ed è vero era bellissima, giovane e inesperta ma serena e felice per l'inizio di un'avventura del quale non sapeva veramente nulla. Si piace anche ora suppongo perchè vive la sua vecchiaia con una serenità invidiabile, accettando la vita per quello che è perchè poi alla fine lei dalla vita ha avuto tutto e soprattutto la famiglia è ciò che le ha dato il senso dell'esistere, esistere per la famiglia.

Io dedico questo post ai loro sorrisi più che ai loro 44 anni di matrimonio perchè se sono rimasti tali evidentemente la loro vita di coppia è proprio una bella vita.

Io ho preparato dei regalini per loro, sono in realtà dei prototipi, gli ultimi che pubblico in questo blog perchè la mia etichetta [Prototipando] verrà presto spostate nel mio altro blog Scarpine di Sveva e spero che voi verrete tutte comunque a vedere i miei nuovi progetti.

Sono due porta cellulari come al solito facilissimi nella forma e nell'assemblaggio perchè cuciti con pochissimi punti. La loro struttura è un pò ad origami, e la soluzione di chiusura diversa per ciscuno e con problemi in parte ancora da risolvere.

Io non amo quest'oggetto, non lo userei mai per me ma il Natale scorso mi è stato chiesto da un negozio di realizzarne alcuni e quelli che ho fatto sulla stessa idea sono stati venduti subito. Avevo accettato la proposta solo se fossi riuscita a fare qualcosa che mi impegnava pochissimo perchè poi queste cose se molto laboriose non hanno prezzo e quindi rimangono invendute, non sono capite. Questi oggetti si fanno in meno di 30 minuti ciascuno e venduti intorno a 15-18 euro (costi inclusi) hanno mercato altrimenti no. Solo così ha un senso farli per venderli.




Si avvicina il Natale e io ho ripreso alla grande a lavorare il feltro ma non penso che farò nulla per i negozi ma mi piacerebbe fare tante cosine per i bambini, degli addobbi, un dietro porta, regalini vari.

Prime idee, gli "uccellini milleusi" ma.... ve ne parlerò nel prossimo post. Qui ne ho usato uno per il portacellulare di Franca per renderlo femminile nonostante i colori scuri, per acquistare allegria.


Vi farò vedere per cosa li sto usando ancora e come si realizzano. (5 minuti ciascuno)


Per finire i miei "esercizi di stile" di Cards o biglietti di auguri, feltro, carte scrap, cartoncino da rubrica a righe, nastrino; questi per i pacchetti per Franca e Ascenzio su cui ho scritto qualcosa di simile ..."se a voi è durato 44 anni forse anche io ho qualche speranza....Roberta".

Dedicato ai loro sorrisi...

Read more...

About This Blog

Blog Archive

Informazioni personali

La mia foto
...ero "creativa" anche a 6 anni, passai un'estate a fare collanine da vendere ai tedeschi del campeggio, a 15 cucivo vestiti per me e le mie amiche, a 25 realizzavo plastici per l'Università di architettura, a 40 mi dedico al cucito creativo. Mia figlia di 4 anni è come me. Spero che lei non disperda le energie.

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP